Pancetta pressata con spuma di cavolo cappuccio viola
 

Ingredienti per 4 persone 

Pancetta pressata Aurora
150 gr.

Cavolo Cappuccio Viola
600 gr.

Panna da montare
2 Litri

Parmigiano Reggiano grattugiato
30 gr.

Gelatina in fogli
10

1 rametto di timo

Olio EVO, Pene Nero, Sale
 

Pronti a stupire?

Siete pronti per stupire i vostri ospiti? Ecco una ricetta che fa per voi. Certo è una ricetta piuttosto… tecnica, ma con i giusti strumenti è molto facile da realizzare. Naturalmente vi occorrerà un sifone montapanna e le sue cartucce.
 

Preparazione

In una padella antiaderente portate a temperatura due cucciai d’olio di oliva e un aglio in camicia che poi eliminerete. Scottate il cavolo che avrete tagliato a listarelle sottili per circa 10 minuti. Salate e pepate a piacere.
Nel frattempo fate ammollare la colla di pesce in acqua fredda e mettete sul fuoco un pentolino con la panna e con il timo e il parmigiano. Fate cuocere la panna qualche minuto senza arrivare ad ebollizione.
Togliete dal fuoco e incorporate la colla di pesce ammontata che avrete prima strizzato per togliere quanta più acqua possibile. 
Mescolate con cura in modo da ottenere un composto omogeneo.
Frullate il cavolo e incorporate la panna amalgamando bene.
Trasferite il composto nel bicchiere del sifone montapanna. Seguite le istruzioni del vostro modello di sifone per determinare se vi occorrono una o due cartucce di gas e procedete di conseguenza.
Agitate con vigore il sifone e dopo averlo capovolto con beccuccio verso il basso provate ad erogare la spuma. Valutate di se occorre altro gas o se potete procedere.

Prendete una fetta di Pancetta Aurora pressata senza cotenna e modellatela a formare un contenitore, una sorta di fiore. Versate un po’ di spuma al centro.

Se preferite potete preparare il tutto dentro a cucchiai da portata o ancora utilizzando come base una tartina, un crostino di pane o altro.

 
 
This site uses cookies. By continuing to browse the site, you are agreeing to our use of cookies.